Se siete nati tra il 1950 e il 1980 dovete leggere questo assolutamente!!

I tempi cambiano e se il vostro anno di nascita si trova tra il 1950 e il 1980 sicuramente ve ne accorgerete, ricordandovi queste cose:

  • Nelle automobili non c’era l’airbag né le cinture di sicurezza.
  • Il casco non veniva usato per guidare una bicicletta.
  • Nei bagni, nelle porte e nelle confezioni di medicine non c’erano le chiusure di sicurezza per i bambini.
  • I viaggi seduti nella parte posteriore dei furgoni aperti diventavano bellissime passeggiate.
  • L’acqua, invece che dalla bottiglia, si beveva dal tubo usato in giardino.
  • Se ci si faceva male, ci si rompeva un osso o ci si tagliava, la colpa non era di nessuno e nessuno sporgeva denuncia.
  • Le bibite venivano condivise e gli amici bevevano spesso dalla stessa bottiglia senza che succedesse qualcosa di pericoloso.
  • Non c’erano le console per giocare, come ad esempio la PlayStation, la Xbox o il Nintendo 64. Non esisteva la televisione via cavo, ma si usciva e si avevano tanti amici.

  • Si mangiava di tutto, fritture, merendine, bibite zuccherate ma nessuno era sovrappeso perché si andava sempre fuori a giocare e fare attività fisica.
  • Ci si divertiva a costruire carretti a rotelle e percorrere poi le pericolose strade in discesa senza alcun tipo di freno.
  • Si usciva fuori per giocare ma bisognava assolutamente tornare a casa prima del tramonto.
  • Si usciva a piedi o in bici e si arrivava a casa dell’amico che, al suono del campanello, ti faceva salire o scendeva lui per andare a giocare fuori.
  • A scuola alcuni erano bravi e altri no. Se qualcuno andava male era bocciato e doveva ripetere l’anno. Non c’erano problemi di dislessia, di attenzione o iperattività. Non si mandavano i figli dallo psicologo ma bastava qualche sberla del papà per mettersi a studiare seriamente.
  • La vita passava più che altro all’esterno, tra giochi, passeggiate e partite con gli amici con la palla o i gessetti.
    Tutti avevano libertà, successi, responsabilità e sapevano imparare a gestirli.

Come hanno fatto le persone a sopravvivere senza alcun tipo di problema?

Leave a Reply